Perché ricordiamo solo alcuni sogni?

Perché ricordiamo solo alcuni sogni?

Mentre dormiamo tui sogniamo, anche se in maniera diversa. Alcune persone particolarmente aente riescono a ricordare tuo, mentre la maggior parte non rammenta quasi nulla. Il fao che alcuni riescano a raccontare persino i particolari dei loro sogni, mentre altri affermano di non aver sognato, dipende essenzialmente dal nostro cervello.

Un gruppo di neuroscienziati dell?Inserm (Institut national de la santé et de la recherche médicale) di Parigi, capeggiati dalla ricercatrice Perrine Ruby, ha studiato i meccanismi cerebrali coinvolti nel ricordo dei sogni.

Gli studiosi hanno esaminato il funzionamento del cervello di 41 soggei con una Pet (Positron emission tomography ? una specie di Tac). 21 di loro ricordavano in media cinque sogni a seimana. Gli altri 20 ne ricordavano appena due al mese.

Misurando l?aività cerebrale dei pazienti, i ricercatori hanno scoperto che gli individui che ricordano meglio presentano una aività maggiore nella corteccia prefrontale mediale (tra il lobo frontale e quello parietale) e nella giunzione temporo-parietale (giunzione tra il lobo temporale e quello parietale).

Come spiegato dalla responsabile del team di ricerca, le persone che ricordano molti sogni sono maggiormente reaive agli stimoli ambientali, quando sono sveglie, poiché il cervello non memorizza nulla mentre dormiamo.

È anche possibile, però, che i ?forti ricordatori? sognino di più rispeo agli altri.

Cristiano Mancini

Related Posts
Leave a reply